Archivio per il tag: no

Né con Scarpa, né con Pizzarotti, dalla parte dei lavoratori, dei diritti, dei beni comuni.

img_2717-2

Come Partito della Rifondazione Comunista ringraziamo chi ci ha voluto sostenere con il voto e prendiamo atto del risultato negativo per la nostra lista e per la coalizione a sostegno del candidato Ettore Manno nel primo turno delle elezioni amministrative. Il nostro partito ha lavorato a lungo nel tentativo, che rivendichiamo, di costruire un’unica lista unitaria che potesse coinvolgere singoli ... Continua a leggere »

A sinistra uniti per il NO e a sostegno della manifestazione di domani in piazza Garibaldi

cropped-logo-fb-no-referendum1

Nel dibattito referendario un ruolo importante nel sostenere le ragioni del No lo stanno svolgendo anche i partiti della sinistra. Come schieramento di sinistra per il NO consideriamo  sbagliata e fuorviante nella forma e nei contenuti  questa revisione della Costituzione che intervenendo sulla seconda parte rafforza i poteri dell’esecutivo e  porta a termine un processo, già avviato dai governi precedenti, di ... Continua a leggere »

Incontro con Paolo Ferrero: perché votare NO al referendum?

o-PAOLO-FERRERO-facebook

Martedì 25 Ottobre, ore 21 al Parco Bizzozero (PR) PERCHE’ NO! Perchè invitiamo lavoratori, studenti, pensionati a votare #NO al #referendum costituzionale del 4 dicembre? Ne parleremo in un incontro pubblico con: Paolo Ferrero segretario nazionale del Partito della Rifondazione Comunista NO ALLA MANOMISSIONE DELLA COSTITUZIONE In autunno si voterà sulla manomissione della Costituzione imposta dal governo Renzi. Noi votiamo ... Continua a leggere »

Fidenza: difendiamo i diritti, difendiamo la Costituzione, votiamo NO

14390958_914856691951561_6943497186155049626_n

In autunno si voterà sulla manomissione della Costituzione imposta dal governo Renzi. Noi votiamo no, perché questa “riforma” taglia la democrazia. Ne parliamo con: LIDIA MENAPACE Intellettuale pacifista, dirigente nazionale ANPI STEFANO LUGLI Segretario regionale PRC Emilia Romagna GABRIELLA MANELLI Presidente comitato per il NO – Parma VENERDI 30 SETTEMBRE ORE 18.30 RIDOTTO DEL TEATRO MAGNANI FIDENZA Continua a leggere »

TiBre, Prc: Donini non ceda alle pressioni e confermi lo stralcio del secondo lotto

10573765_967257856617649_1422910452_o

Nei giorni scorsi l’assessore regionale ai trasporti, Raffaele Donini, ha proposto di stralciare il secondo lotto della Ti.Bre e di sostituirlo con lo sviluppo del corridoio ferroviario Tirreno-Brennero e con una Cispadana urbana che dia continuità al primo lotto. Questa proposta, che nasce dall’assenza delle risorse necessarie da destinare a tutte le autostrade che la Regione vorrebbe realizzare, ha mosso ... Continua a leggere »

No all’austerità! Firma l’appello!

11144071_10152904942672019_5993233483793291292_n

Invitiamo tutti i compagni e le compagne a sottoscrivere il seguente appello. Sotto di esso riportiamo il testo di un volantino del nazionale sulla vicenda greca. IL GOVERNO GRECO DIFENDE I TUOI INTERESSI, PER QUESTO LO PERSEGUITANO Sulla vicenda della Grecia in Italia vi è una enorme disinformazione e giornali e telegiornali italiani raccontano un mucchio di menzogne. La storiella ... Continua a leggere »

PRC, PCd’I e SEL a fianco della Grecia per dire no all’austerità

logoOXI_colore

Partito della Rifondazione Comunista, Partito Comunista d’Italia e Sinistra Ecologia e Libertà aderiscono alla mobilitazione straordinaria permanente a fianco della Grecia per dire NO all’austerità e SI alla democrazia. Sulla Grecia è in atto una campagna mediatica di disinformazione secondo la quale  la crisi che  sta attraversando si sarebbe sviluppata per colpa dei greci stessi. I media descrivono la Grecia come ... Continua a leggere »

#NoTibre – Dalla “grande opera” all’operetta

DALLA GRANDE OPERA - COLORI

Del monumentale raccordo fra l’autostrada A15 e l’autostrada A22 meglio noto come Tibre, pensato oltre 40 anni fa, per mancanza di fondi verranno realizzati solo 9 km  fra Pontetaro e Trecasali. Sono questi gli ultimi sviluppi di una vicenda annosa e complessa, che adesso parrebbe  approdare ad un drastico ridimensionamento: 9 km di devastante cemento per un costo di realizzazione ... Continua a leggere »