Il virus va anticipato e non rincorso

Cosa si aspetta ad estendere anche alla provincia di Parma, Reggio Emilia e Modena le misure restrittive prese per Piacenza e Rimini?

ospedaleNei giorni scorsi, seppur in ritardo, dopo Rimini, sono state sospese anche nella provincia di Piacenza, le attività produttive non essenziali rafforzando l’insufficiente decreto a maglie larghe varato dal governo.

Questo provvedimento va sicuramente e in tempi rapidi esteso alle province di Parma, Reggio Emilia e Modena, territori nei quali la situazione appare già oggi critica, senza aspettare che si contino le vittime a decine e la situazione diventi emergenziale più di quanto già non lo sia.

Lo stesso documento “Priorità per screening diagnostico” della Regione, indica proprio le province di Parma e Reggio come “aree di massima penetrazione” del virus al pari di Piacenza e Rimini. Perché non agire quindi con provvedimenti conseguenti?

Come abbiamo sottolineato nei giorni scorsi come Rifondazione Comunista dell’Emilia-Romagna, il Presidente Bonaccini ancor più cautelativamente, dovrebbe estendere a tutta la Regione queste misure. Se altri territori dovessero incrementare i ricoveri il sistema sanitario regionale rischia di collassare.

Gli effetti delle misure restrittive per Piacenza e Rimini li vedremo fra due o tre settimane, ma in questo modo stiamo rincorrendo il virus, mentre abbiamo assoluta necessità di anticiparlo limitando all’essenziale gli assembramenti, in particolare per andare al lavoro e sui luoghi di lavoro.

La salute delle persone deve venire prima dei profitti.

Stefano Lugli
Segretario regionale Rifondazione Comunista Emilia-Romagna

Mario Amadei
Segretario provinciale Rifondazione Comunista Parma

Vito Albanese
Segretario provinciale Rifondazione Comunista Reggio-Emilia

Judith Pinnock
Segretaria provinciale Rifondazione Comunista Modena

Commenta questo articolo!

Loading Facebook Comments ...

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>