Comune di Sorbolo, così non va.

11375853_939831179396251_1162976947_nA più di un anno dall’avvio della nuova amministrazione comunale di Sorbolo, il Partito della Rifondazione Comunista interviene per esprimere il suo dissenso sull’azione amministrativa del nuovo Sindaco e della sua giunta, frutto, come noto , dell’alleanza con le forze di centro destra del Paese, ampiamente rappresentate anche in consiglio comunale. “Il nostro è un giudizio negativo” afferma il segretario del circolo sorbolese, “non solo perché l’attuale amministrazione è frutto di un accordo con le forze di centro destra che, per la prima volta , non hanno nemmeno presentato una propria lista, ma sulle cose concrete e sulle posizioni che l’amministrazione sta assumendo su alcuni temi che ci stanno molto a cuore”. “Un accordo, quello col centro destra, che, aggiungendosi alla metamorfosi centrista del PD, pesa nelle scelte piccole e grandi del Comune” precisa “come ad esempio quelle in tema di politica fiscale: aumento generale dell’imposizione fiscale senza nuovi servizi e, soprattutto, senza esoneri e senza attenzioni particolari per le fasce deboli, sempre più numerose e sempre più colpite dalla crisi attuale che non solo è lontanta dall’essere superata, ma morde come non mai!”.

Non ci piace neanche come si stanno trattando i dipendenti comunali dei settori di compentenza dell’unione (es. polizia municipale) ai quali è stato prospettato come ineludibile il passaggio del loro contratto di lavoro dal Comune di Sorbolo all’Unione Bassa Est senza nessuna garanzia di rientro in servizio nell’ente dove hanno vinto un concorso in caso poi l’unione in futuro venisse sciolta. Un altro tema caro al Prc è quello della partecipazione e anche su questo punto la giunta sorbolese è piuttosto carente in quanto si è contraddistinta per la scarsa comunicazione: poche le assemble e gli incontri rispetto a quanto promesso in campagna elettorale.

Certo è che non si può parlare di partecipazione se non si passa, in prima battuta, attraverso il rilancio del ruolo del consiglio comunale con l’istituzione delle commissioni consiliari. Una giunta sostanzialmente immobile in questo primo anno di attività e che rischia di rimanere tale anche su temi strategici sui quali potremmo confrontarci in modo costruttivo con il Sindaco come quello della fusione con Mezzani che sembra avere avuto una battuta d’arresto per dare spazio a ragionamenti molto più ambiziosi che rischiano di essere evanescenti . Noi speriamo che le cose possano cambiare e ci diamo disponibili a un confronto franco e serio senza steccati per dare un contributo costruttivo a un cambiamento che porti migliori condizioni di vita per i cittadini di Sorbolo a partire da quelli che più sono in difficoltà.

Infine chiediamo all’amministrazione di informare su quale sia lo stato dell’arte rispetto alla manutenzione dei corsi d’acqua della nostra zona e su cosa si stia facendo per la prevenzione dei danni dovuti ad eventuali piene autunnali.

Giuseppe Cappelli

Segretario Circolo PRC di Mezzani e Sorbolo

Commenta questo articolo!

Loading Facebook Comments ...

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>